Fermati e Mettiti in TUO ascolto!!

WhatsApp Image 2020-04-14 at 15.40.43

Proprio non ci voleva! Questo Virus proprio non ci voleva!

Lo ripetiamo ogni giorno, senza sosta, senza tregua.

Passiamo più tempo a pensarlo, piuttosto che impiegare il nostro tempo per sgomberare i cattivi pensieri dalla mente e dedicare un po’ di tempo a noi stessi.

È una situazione critica e sotto alcuni aspetti anche tragica, è vero, impossibile affermare il contrario. Ma non possiamo stare fermi, dobbiamo pensare a noi.

Impieghiamo le nostre giornate a fare di tutto, senza avere mai una tregua, riusciamo a trovare il tempo per fare tutto, ma soprattutto per tutti, ma non sempre troviamo del tempo per noi.

Persino quando siamo in palestra pensiamo a cosa fare quando arriviamo a casa, e i pannolini dei bambini, i compiti, cosa preparo, le amiche, gli aperitivi, il lavoro, lo studio…continuiamo a pensare a tutti, ma non a noi.

Eppure adesso che abbiamo così tanto tempo a nostra disposizione… Questo virus proprio non ci voleva!

Voglio lanciarti una “provocazione”.

Fermati! Si proprio ora! Lascia tutto, prenditi del tempo.

Mettiti in ascolto di TE Stesso/a!

Prendi un materassino, un paio di tappi per le orecchie, sdraiati e “sintonizzati” con te stesso/a.
.

Ti sembrerà banale, ma ti assicuro che non lo è! È sicuramente insolito, ma provaci.

Il tuo corpo parla, il tuo corpo si esprime e tu con lui, ma se non lo conosci, non potrai mai saperlo.

Inizia ad ascoltarti. Hai un cuore che batte, i polmoni si dilatano e tu respiri.

Ascolta e a percepisci questi suoni. Hai un ritmo e un suono anche tu.

Se non conosci il tuo corpo, non conosci te stesso/a.

Molti dei nostri problemi legati al tipico “dolore”, derivano proprio da una mancata conoscenza del nostro corpo. Pensa, che a volte, non sai neppure dove e cosa ti fa male realmente.

Inizia ad inspirare e quindi, dal naso, porta aria con l’ossigeno nel tuo corpo, riempiti di energia ed espira, con la bocca, butta fuori l’aria, lasciando andar via tutto ciò che non ti serve, i tuoi pensieri negativi, le ansie… continua a inspirare ed espirare. Riempiti di ossigeno e porta via il superfluo. (Esercizi di Respirazione)

Non è una seduta terapeutica, non è magia, è “solo” un esercizio di respirazione e propriocezione.

Spesso, tutto ciò, si sottovaluta, ma solo chi conosce il corpo, lo studia e lo ama, sa, che questo esercizio, oggi, più degli altri tempi, è fondamentale per la nostra quotidianità.

Prova a ripeterlo anche la sera. Se non riesci a dormire, inizia a contare gli atti respiratori, oppure i tuoi battiti, vedrai, che ti addormenterai con un sorriso.

Sai perché? Perché ti sei preso/a cura di te, perché ti sei ascoltato/a e perché ti sei dedicato/a un tempo che prima dedicavi ad altro.

Mi prendo cura di te, sarà lo slogan che accompagnerà i miei articoli e video di questi giorni.

Se vuoi, contattami per ricevere informazioni. Sono qui, per te.